venerdì 27 settembre 2013

Focaccia a lievitazione naturale

Ciao a tutti,
rieccomi a presentarvi uno dei miei tanti esperimenti tratti dal bellissimo libro di Antonella Scialdone: "La Pasta Madre". Consiglio a tutti di andare in libreria ad acquistarlo, è davvero fatto bene e utilissimo sia per chi è alle prime armi e sia per chi è già esperto.
Se poi avete voglia di fare un corso con lei, attualmente ne sta facendo tantissimi in tutta Italia.
Grazie a lei, oggi, io e il mio LM siamo diventati inseparabili :)




Ingredienti:
Farina "0" 300 gr
Acqua 75 gr
Latte 75 gr
Pasta madre rinfrescata 100 gr
Patate lesse 1 (100 gr)
Zucchero 5 gr
Sale 8 gr
Olio Extra vergine d'oliva 18 gr


Per prima cosa sciogliete il lievito madre, rinfrescato la sera prima, nell'acqua e il latte tiepido.
Una volta che tutto il composto sarà ben liquido e senza grumi, schiacciate con il lembo di una forchetta la patata lessa e unitela all'impasto insieme all'olio e ad un cucchiaino di zucchero (5gr).
Amalgamate per bene. 
Aggiungete metà della farina e impastate per almeno 10 minuti. Infine, inserite il sale e la farina restante.
Dovrete ottenere un impasto omogeneo ma non troppo sodo.
Vi consiglio di utilizzare una farina biologica o se ne avete la possibilità acquistatela direttamente in un Mulino della vostra zona. Otterrete in questo modo un prodotto sicuramente più genuino e ricco di nutrienti e vitamine.
A questo punto coprite il panetto ottenuto con un panno infarinato e lasciate lievitare per circa un ora.
Trascorso il tempo fate i classici giri di pieghe  (vedi immagini) e fate rilievietare il tutto per altre 3 ore.           Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: 7.jpg
Visite: 39
Dimensione: 3.6 KB
ID: 259677Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: 6.jpg
Visite: 42
Dimensione: 3.1 KB
ID: 259699Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: 5.jpg
Visite: 37
Dimensione: 3.1 KB
ID: 259680Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: 4.jpg
Visite: 39
Dimensione: 3.2 KB
ID: 259681

Ungetevi le mani con l'olio e trasferite l'impasto in una teglia rivestita con della carta forno. 
Stendetela per bene e lasciate lievitare ancora per un altra ora e mezza, due.
Nel frattempo che aspettate, fate rosolare in un pentolino della cipolla. Se vi piace potete decidere di metterla sopra la focaccia :), come ho fatto io.
Siamo arrivati finalmente al momento della cottura.
Forno statico preriscaldato a 200°C per 25-30 minuti.

Buon weekend a tutti!



VOTA O CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

share su Facebook Condividi su Buzz Condividi su Reddit Condividi su MySpace vota su OKNotizie salva su Segnalo vota su Diggita Condividi su Meemi segnala su Technotizie vota su Wikio vota su Fai Informazione vota su SEOTribu Add To Del.icio.us Digg This Fav This With Technorati segnala su ziczac Condividi su FriendFeed Stumble Upon Toolbar post<li>

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...