venerdì 4 agosto 2017

TORTA AI 3 CIOCCOLATI di Luca Montersino


Ciao a tutti,





dopo tanto tempo di silenzio ritorno a scrivere su questo blog.
Purtroppo la vita frenetica di tutti i giorni non mi da nemmeno il tempo di fermarmi e dedicare un po di tempo per scrivere qualche ricetta.
Ma oggi ho detto basta!
Ho deciso di ricominciare!
Questo dolce mi ricorda tanti momenti della mia vita e non potevo non dargli l'importante che si merita. Qualcuno dice che sia il re dei dolci al cioccolato. Voi che ne pensate?
Ogni strato è un sapore ed un emozione diversa, da quella più amara ed intensa a quella più dolce e leggera.
Questo dolce rappresenta un po la mia vita, amara e dolce allo stesso tempo.















Per il biscotto al cacao

180 g di albumi
190 g di zucchero semolato
120 g di tuorli
55 g di cacao amaro in polvere




Montate gli albumi con lo zucchero fino a ottenere con composto sodo e lucido (Meringa).
Unite a poco a poco  i tuorli mescolando dal basso verso l'alto e  il cacao setacciato. E' importante fare dei movimenti decisi ma nello stesso tempo delicate per non smontare il composto.
Versate il composto in una teglia quadrata rivestita di carta da forno (circa 1 cm) e infornate a 190° in forno ventilato per circa 10 minuti.




Per le bavaresi ai tre cioccolati

400 g di latte fresco
75 g di zucchero semolato
225 g di tuorli
16 g di gelatina in fogli da 2 g*( 18 g nella ricetta originale)
750 g di panna fresca
125 g di cioccolato fondente al 72%
125 g di cioccolato al latte
125 g di cioccolato bianco





Per prima cosa tritate i tre cioccolati e metteteli in 3 bowl.
Ammollate la gelatina in acqua fredda.
Riscaldate il latte e a parte,montate i tuorli con lo zucchero fino a renderli ben spumosi.
Appena le uova sono ben montate aggiungere il latte caldo.
Versare il composto nella pentola e fate addensare a bagnomaria, mescolando continuamente fino a quando la temperature della crema raggiunge 85 °C.
Spegnete la fiamma, aggiungete la gelatina ammollata e strizzata alla crema inglese ancora calda e mescolate fino al complete assorbimento.
Fate ben raffreddare.
A questo punto dividete la crema ottenuta in tre parti uguali (250 g ognuna. Io circa 200 g ognuna). Aggiungete a ciascuna bowl un tipo di cioccolato diverso, ridotto a pezzetti e fate sciogliere mescolando bene ognuna delle tre creme.
Portare a 30° C e poi fate intiepidire leggermente.
Semimontate in fine la panna e unitela a i tre composti. Usate 250 g di panna per tipo.




Componiamo il dolce!!


Siamo arrivati alla parte finale, quella più bella  ma anche la più delicata. Come ogni dolce di pasticceria che si rispetti, bisogna essere precisi e avere tanto amore.
Prendete un anello in acciao e rivestitelo di acetato, in modo che le tre creme non si attacchino alle pareti.
Riempite tre sacche da pasticceria, ogniugna con una crema  diversa e mettete da parte.
Con un  altro anello di acciaio di diametro più piccolo del primo, coppate un disco di pasta biscotto e posizionatelo sul fondo dell'anello più grande.
Poi prendete la crema al cioccoltato fondendente e formate il primo strato coprendo completamente la parte biscotto e mettete in freezer per 30 minuti.
Ripete la stessa operazione per la crema al cioccolato latte e infine per quella bianca. (nella foto che ho postato non ho seguito questa regola perchè mi piaceva così, ma è giusto che vi scriva come è fatta quella originale.)




Decorazione


Per la decorazione decide voi cosa vi piace di più. Io l'ho rivestita con una ganache al cioccolato fondente (250 ml di panna e 200 g di cioccolato fondente). Ad alcune persone piace tenerla nuda, senza più strati. Ad altri piace decorarla con dei riccioli di cioccolato plastico.
Insomma date spazio alla fantasia e sbizzaritevi. La ricotta di oggi è quella originale ma è giusto che ogniuno di noi dia il proprio tocco nel realizzarla :).




Un abbraccio a tutti e buon fine settimana!




VOTA O CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

share su Facebook Condividi su Buzz Condividi su Reddit Condividi su MySpace vota su OKNotizie salva su Segnalo vota su Diggita Condividi su Meemi segnala su Technotizie vota su Wikio vota su Fai Informazione vota su SEOTribu Add To Del.icio.us Digg This Fav This With Technorati segnala su ziczac Condividi su FriendFeed Stumble Upon Toolbar post<li>

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...